Vieni e Seguimi
Ultimo numero:
Anno: VIII: 2012/2013
Numero: 36
del 23-03-2013
Visualizza articoli
Archivio giornalini
    Gruppi

Catechisti
Consiglio Pastorale
Coro e Musicisti
Decor Ecclesiae
Giovani
Giovanissimi
Gruppo famiglie
Ministranti
O.F.S.
Schola Cantorum
Scout FSE
Servizio Segreteria
Vincenziane

  Area corrente

Documenti
Notizie

    Cerca nel sito...


...e nel Compendio del Catechismo!
  Liturgia

    Login
Nome utente:

Password:

 

Articolo di giornalino

Buona Pasqua!
Autore/i:
Padre Candido Bafile

 

Nel mio pellegrinare tra i quartieri della Parrocchia per portare la benedizione pasquale nelle famiglie, ho potuto constatare che molte famiglie non sono ancora rientrate nella loro abitazione pre-terremoto perché le loro case, nonostante siano trascorsi più di tre anni da quel terribile evento, ancora attendono interventi di ristrutturazione e consolidamento.

Facendo un calcolo approssimativo, credo di non essere molto lontano dalla verità, affermando che circa un terzo delle famiglie della Parrocchia ha avuto la possibilità di “riappropriarsi” della propria abitazione, mentre gli altri due terzi sono ospitati nel “progetto case” o tornati nei paesi di origine.

A tutte le famiglie presenti che ho incontrate e a quelle assenti giunga l’augurio sincero e fraterno che la Pasqua di Risurrezione di Gesù sia apportatrice di speranza per un rinnovamento interiore secondo l’insegnamento di Gesù ed anche per una rinascita dell’agglomerato cittadino e dell’intera vita sociale ed economica.

Comunque le difficoltà umane e terrene non devono farci perdere di vista le realtà divine: “la grazia vale più della vita!” La Risurrezione di Gesù, che si è fatto obbediente sino alla morte di croce, segna il coronamento dell’opera redentiva ed è il segno più evidente, la garanzia più rassicurante della sua missione divina. Per questo non dovremmo avere difficoltà ad accogliere il suo invito a non adeguare la nostra alla mentalità di questo mondo, ma alla mentalità di Dio e lottare contro ogni forma di male e di peccato per risorgere con Lui a vita nuova per poi partecipare con Lui alla vera eterna glorificazione.

Auguri! A tutti auguri di ogni bene nel Signore!

Il Parroco

Padre Candido Bafile

 


30-03-2012

Scarica il giornalino con l'articolo

Visualizza tutti gli articoli
 

Questo articolo è stato letto 1229 volte