Vieni e Seguimi
Ultimo numero:
Anno: VIII: 2012/2013
Numero: 36
del 23-03-2013
Visualizza articoli
Archivio giornalini
    Gruppi

Catechisti
Consiglio Pastorale
Coro e Musicisti
Decor Ecclesiae
Giovani
Giovanissimi
Gruppo famiglie
Ministranti
O.F.S.
Schola Cantorum
Scout FSE
Servizio Segreteria
Vincenziane

  Area corrente

Documenti
Notizie

    Cerca nel sito...


...e nel Compendio del Catechismo!
  Liturgia

    Login
Nome utente:

Password:

 
Gioco sul Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica

Parte I - LA PROFESSIONE DELLA FEDE

Sezione seconda - La professione della fede cristiana

Capitolo 1 - Io credo in Dio Padre «Io credo in Dio Padre Onnipotente, Creatore del cielo e della terra»
Solo Dio «è»?

Mentre le hanno da Dio tutto ciò che sono e che hanno, Dio solo è in se stesso la pienezza dell'essere e di ogni perfezione. Egli è «Colui che è», senza origine e senza fine. Gesù rivela che anch'egli porta il Nome divino: «Io sono» (Gv 8,28).

Parte I - LA PROFESSIONE DELLA FEDE

Sezione seconda - La professione della fede cristiana

Capitolo 2 - Credo in Gesù Cristo, il Figlio Unigenito di Dio «Gesù Cristo fu concepito per opera dello Spirito Santo, nacque da Maria Vergine»
Che cosa insegna il Vangelo sui Misteri della nascita e dell'infanzia di Gesù?

A Natale, la gloria del Cielo si manifesta nella debolezza di un bambino; la circoncisione di Gesù è segno della sua appartenenza al popolo e del nostro Battesimo; è la del d'Israele a tutte le genti; nella sua al tempio, in Simeone e Anna è tutta di Israele che viene all'incontro con il suo Salvatore; la fuga in Egitto e la strage degli innocenti annunciano che vita di Cristo sarà sotto il segno della persecuzione; il suo ritorno dall'Egitto ricorda l'Esodo e presenta Gesù come il nuovo Mosè: è lui il vero e definitivo liberatore.

Parte II - LA CELEBRAZIONE DEL MISTERO CRISTIANO

Sezione prima: L'economia sacramentale

Capitolo 2 - La celebrazione sacramentale del Mistero Pasquale Celebrare la liturgia della Chiesa
Quando celebrare?
Qual è il centro del tempo liturgico?

Il centro del tempo liturgico è la domenica, e nucleo di tutto l'anno liturgico, che ha il suo culmine nella Pasqua , la festa delle feste.

Parte II - LA CELEBRAZIONE DEL MISTERO CRISTIANO

Sezione seconda - I sette sacramenti della Chiesa

Capitolo 3 - I sacramenti a servizio della comunione e della missione Il sacramento dell'Ordine sacerdotale
Perché si chiama Sacramento dell'Ordine?

Ordine indica un corpo ecclesiale, di cui si entra a far parte mediante una speciale consacrazione (), che, per un dono dello Spirito Santo, di esercitare una sacra potestà a nome e con l'autorità di Cristo a servizio del Popolo di Dio.

Parte III - LA VITA IN CRISTO

Sezione prima: La vocazione dell'uomo: La vita nello Spirito

Capitolo 2 - La comunità umana La partecipazione alla vita sociale
Che cosa comporta il bene comune?

Il bene comune comporta: il e la promozione dei diritti della ; lo sviluppo dei beni spirituali e temporali delle persone e della società; la pace e la sicurezza di tutti.

Parte IV - LA PREGHIERA CRISTIANA

Sezione prima: La Preghiera nella vita cristiana

Capitolo 3 - La vita di preghiera Il combattimento della preghiera
Quali sono le difficoltà della preghiera?

La distrazione è la difficoltà della nostra preghiera. Essa dall'attenzione a Dio, e può anche ciò a cui siamo attaccati. Il nostro cuore allora deve tornare umilmente al Signore. La preghiera è spesso insidiata dall'aridità, il cui superamento permette nella fede di aderire al Signore anche senza una consolazione sensibile. è una forma di pigrizia dovuta al rilassamento della vigilanza e alla mancata del cuore.

Clicca qui per visualizzare altre domande per una nuova partita!

Indietro
 

Sono state generate finora 14563 partite.