Vieni e Seguimi
Ultimo numero:
Anno: VIII: 2012/2013
Numero: 36
del 23-03-2013
Visualizza articoli
Archivio giornalini
    Gruppi

Catechisti
Consiglio Pastorale
Coro e Musicisti
Decor Ecclesiae
Giovani
Giovanissimi
Gruppo famiglie
Ministranti
O.F.S.
Schola Cantorum
Scout FSE
Servizio Segreteria
Vincenziane

  Area corrente

Documenti
Notizie

    Cerca nel sito...


...e nel Compendio del Catechismo!
  Liturgia

    Login
Nome utente:

Password:

 
Gioco sul Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica

Parte I - LA PROFESSIONE DELLA FEDE

Sezione seconda - La professione della fede cristiana

Capitolo 1 - Io credo in Dio Padre «Io credo in Dio Padre Onnipotente, Creatore del cielo e della terra»
L'uomo
Qual era la condizione originaria dell'uomo secondo il progetto di Dio?

Dio, l'uomo e la donna, aveva loro donato una speciale partecipazione alla propria vita divina, in santità e giustizia. Nel progetto di Dio l'uomo non avrebbe dovuto né soffrire né morire. Inoltre regnava perfetta in se stesso, tra creatura e Creatore, tra uomo e donna, come pure tra la prima coppia umana e tutta la .

Parte I - LA PROFESSIONE DELLA FEDE

Sezione seconda - La professione della fede cristiana

Capitolo 3 - Credo nello Spirito Santo «Credo nello Spirito Santo»
Qual è l'opera dello Spirito in Maria?

Lo Santo porta a in Maria le attese e la preparazione dell'Antico Testamento alla venuta di Cristo. In maniera unica la di grazia e rende la sua verginità feconda, per dare alla luce il Figlio di Dio . Fa di lei la Madre del «Cristo totale», cioè di Gesù Capo e della Chiesa suo corpo. Maria è presente fra i Dodici il giorno della Pentecoste, quando lo Spirito inaugura gli «ultimi tempi» con la manifestazione della Chiesa.

Parte I - LA PROFESSIONE DELLA FEDE

Sezione seconda - La professione della fede cristiana

Capitolo 3 - Credo nello Spirito Santo «Credo la vita eterna»
Quando avverrà questo giudizio?

Questo giudizio avverrà alla fine del mondo, di cui solo Dio il giorno e l'ora.

Parte III - LA VITA IN CRISTO

Sezione prima: La vocazione dell'uomo: La vita nello Spirito

Capitolo 1 - La dignità della persona umana Le virtù
Che cosa sono le virtù teologali?

Sono le virtù che hanno come origine, motivo e oggetto Dio stesso. Infuse nell'uomo con la grazia santificante, esse rendono capaci di vivere in relazione con la Trinità e e animano l'agire morale del cristiano, le virtù umane. Sono il pegno della presenza e dello Spirito Santo nelle facoltà dell'essere umano.

Parte III - LA VITA IN CRISTO

Sezione seconda - I dieci Comandamenti

Capitolo 2 - «Amerai il prossimo tuo come te stesso» Il sesto Comandamento: Non commettere adulterio
Quali sono i mezzi immorali per la regolazione delle nascite?

È intrinsecamente immorale ogni azione - come, per esempio, la sterilizzazione diretta o la -, che, o in previsione o nel suo compimento o nello sviluppo delle sue naturali, si proponga, come scopo o come mezzo, di impedire la procreazione.

Parte IV - LA PREGHIERA CRISTIANA

Sezione prima: La Preghiera nella vita cristiana

Capitolo 1 - La Rivelazione della preghiera
Perché esiste una chiamata universale alla preghiera?

Perché Dio, per primo, la creazione, chiama ogni essere dal nulla, e, anche dopo la caduta, l'uomo continua ad essere capace di riconoscere il suo Creatore conservando il desiderio di Colui che all'esistenza. Tutte le religioni, e in modo particolare tutta la storia della salvezza, questo desiderio di Dio da parte dell'uomo, ma è Dio il primo ad attrarre incessantemente ogni persona misterioso della preghiera.

Clicca qui per visualizzare altre domande per una nuova partita!

Indietro
 

Sono state generate finora 14435 partite.