Vieni e Seguimi
Ultimo numero:
Anno: VIII: 2012/2013
Numero: 36
del 23-03-2013
Visualizza articoli
Archivio giornalini
    Gruppi

Catechisti
Consiglio Pastorale
Coro e Musicisti
Decor Ecclesiae
Giovani
Giovanissimi
Gruppo famiglie
Ministranti
O.F.S.
Schola Cantorum
Scout FSE
Servizio Segreteria
Vincenziane

  Area corrente

Documenti
Notizie

    Cerca nel sito...


...e nel Compendio del Catechismo!
  Liturgia

    Login
Nome utente:

Password:

 

Articolo di giornalino

Augurio da una parrocchiana
Autore/i:

Come ogni anno ricomincia il cammino verso il Natale, un momento di fervida attesa da vivere con il cuore colmo di speranza, un cuore che viene trasformato dall' amore incondizionato di quel Bambino che non nasce soltanto nel memoriale che facciamo, ma che penetra la nostra vita e la sconvolge. Che il nostro animo possa non essere troppo indurito dagli affanni della nostra esistenza, ma ci sia ancora spazio per seguire l'esempio caritatevole di umiltà che ci ha dato Gesù incarnandosi in Maria per amor nostro.

A Natale si è tutti più buoni, si sa, ma spesso lo siamo esclusivamente verso coloro che amiamo, dimenticando invece chi in questa società si ritrova solo ed emarginato; è proprio verso questi nostri fratelli invece che deve rivolgersi il nostro pensiero e il nostro aiuto, perché se Gesù si è fatto uomo lo ha fatto soprattutto per i poveri, i peccatori e coloro che sono in difficoltà e hanno perso la speranza. Lasciamo entrare dunque nei nostri cuori questo Bambino, così piccolo eppure così grande, perché in fondo il Natale è proprio questo: Gesù che, come duemila anni fa, nasce di nuovo; ma ora dentro di noi e ci rende più umili, buoni e caritatevoli, ci insegna ad aiutare chi è triste.

Confidando che col Natale sia luce, amore e speranza per un mondo nuovo, auguro a tutti buon Natale!

 

 

Domenica  Di Filippo

 


13-12-2010

Scarica il giornalino con l'articolo

Visualizza tutti gli articoli
 

Questo articolo è stato letto 908 volte